Cucina Zen Giapponese e Tradizionale Emiliana
a cura di Marosa Myōkō Agnoli
 



cucina
Secondo sabato del mese ore 9 - 14
Con i tre spiriti e i cinque sapori riesce ogni ricetta. In un monastero zen si vive di offerte, c’è poco da scegliere.
La tradizione dice che con un’attitudine gioiosa, generosa e con il cuore di una nonna, le cose si trasformano sottomano, purché nessun gusto manchi: il salato, l’insipido, il dolce, l’amaro, l’acido.





Marosa Myōkō Agnoli è monaca buddhista ed insegnante della tradizione Zen Sōtō. Vive a Fudenji dal 1985. Dall’85 al 2002 assume la funzione Responsabile della Cucina (Tenzo). Negli anni assume la figura di Amministratore, Economo ed Educatore. Oggi, inoltre, assume la figura di Vice-abate di Fudenji.