Un kesa a 18 bande....


Kesa Sesshin
"La paziente sopportazione dell'insopportabile" l'aveva definito il Maestro Taiten Guareschi nell'accoglierci all'inizio di questa Sesshin un pò particolare: cucire un kesa in 4 giorni. Non un semplice esercizio di bravura o un'impresa da iscrivere nel proprio personale palmares, ma la possibilità di "servir l'altri, puro il cuore..."
Kesa è anche l'abito della comunione, nel suo significato etimologico cioè communio, unione di due o più persone, soli, ma - come in un boschetto - assieme a tutti gli altri. Tutta la comunità ha cucito questo grande Kesa, ogni banda il Kesa di ognuno dei partecipanti. Un grande, avvolgente abito che ha unito tutti, giorno e notte...

Le immagini che vedrete sono state scattate da:
Isa Eiko Coronella
Valentina Hôren Picco
Michele Mokutai Maso


Guarda le immagini