La Questua



questua



ogni settimana nelle città di Salsomaggiore Terme, Fidenza e Parma

Una volta ai monaci
era consentito di
vivere solo del cibo donato.
Oggi nella nostra tradizione
questo spirito originario d’umiltà
si mantiene,
insieme al lavoro
e alla preghiera,
con uscite periodiche nelle citta vicine.
Nel caso di un’offerta,
come davanti al rifiuto,
in ogni luogo di sosta
è rivolta una preghiera di buon auspicio.
Nella perfezione del dono,
nessun vantaggio per nessuno,
solo la grazia del darsi coraggio e speranza.
 
Nessuna elemosina,
da fare o da prendere,
solo coraggio da offrire.